Maratea

Le Spiagge

Scroll

La costa di Maratea è delimitata a nord dal Canale di Mezzanotte e a sud dal fiume Noce. Racchiuse in questo tratto di costa, si possono ammirare 29 spiagge. Non tutte sono accessibili direttamente da terra, per molte di queste sarà necessario arrivarci da mare!

Spiagge di Acquafredda

La prima frazione del comune di Maratea, arrivando da Nord, è quella di Acquafredda. Quì è possibile visitare 8 spiagge:

  • Cala di Mezzanotte: È la spiaggia più a nord del comune di Maratea e si trova ai piedi del canale di Mezzanotte che separa la Campania dalla Basilicata. 

La spiaggia è raggiungibile solo da mare.

  • Spiaggia Dei Crivi: Si trova ai piedi della Torre dei Crivi, la prima torre saracena che si incontra nel comune di Maratea venendo da Nord. 

La Spiaggia è raggiungibile solo da mare

  • Spiaggia Di Anginarra: È una delle spiagge più grandi di Maratea. Costituita da oltre 200 mt di bagnasciuga, si trova ai piedi di una parete rocciosa. Si raggiunge comodamente a piedi o in macchina e gode di un ampio parcheggio. Ci sono vari stabilimenti balneari.
  • Spiaggia Della Luppa: La Spiaggia della Luppa rappresenta la naturale prosecuzione della spiaggia dell’Anginarra. Le due sono separate da una piccola catena di scogli. Alla sua estremità sud, si erge la roccia sulla quale si trova Villa Nitti, residenza dell’ex politico italiano. Ci sono vari stabilimenti balneari. 

  • Spiaggetta Grotta Della Scala: Si trova sotto Villa Nitti ed è, come altre spiagge della costa, il risultato del doposito dei materiali di risulta delle costruzione della linea ferroviaria. Si trova nei pressi della stazione dei treni di Acquafredda ed è facilmente raggiungibile.
  • Spiaggetta del Porticello: La piccola spiaggia “Portacquafridda”, anche detta del Porticello, rappresenta una sorta di porto naturale. Molto protetta dalle correnti, rappresenta anche un pezzo della nostra storia in quanto è stata lo scenario dello sbarco del carbonaro Costabile Carducci che venne catturato e ucciso proprio ad Acquafredda.

  • Spiaggetta Di Pietre Cadenti: La spiaggia, anche se accessibile da terra è particolarmente difficile da raggiungere. Si trova ai piedi di un costone roccioso che di tanto in tanto lascia cadere qualche sasso. Da qui il nome. Non ci sono stabilimenti balneari.
  • Spiaggetta della Marizza:  È l’ultima spiaggia della frazione di Acquafredda. Si trova vicino ad una sorgente di acqua dolce. È anche detta spiaggia della Monaca. Anche questa spiaggia è di difficile accesso. Non ci sono stabilimenti balneari.

Spiaggia di Cersuta

Proseguendo verso Sud dopo Acquafredda, si arriva alla nostra frazione. Siamo a Cersuta e proprio qui si trova la: 

  • Rena D’U Nastru: Secondo un sondaggio di Legambiente del 2015, la spiaggia di Cersuta è stata votata come la seconda spiaggia più bella d’Italia. Prende il nome dal nastro trasportatore che scaricava i materiali di risulta durante la costruzione della ferrovia nel 1894. Al momento è molto difficile da raggiungere a piedi, consigliamo, a chi ne ha la possibilità, di arrivarci da mare. 

Spiaggia di Fiumicello

Dopo Cersuta si arriva a Fiumicello dove troviamo una delle spiagge più frequentate del nostro litorale.

  • Spiaggia Di Fiumicello: La spiaggia è divisa in due dal torrente Fiumicello dal quale prende il nome. Nei pressi della spiaggia si trovano le Grotte di Fiumicello dove sono stati ritrovati resti risalenti al paleolitico. Dotata di ampio parcheggio. Sono presenti stabilimenti. 

Spiagge Zona Porto

Anche la zona del porto di Maratea vanta delle spiagge davvero caratteristiche.

  • Cala Tunnara: Anche conosciuta come spiaggia Maremorto, si trova tra il Porto di Maratea e Punta Santavenere. Caratteristica è la Darsena, un piccolo porto naturale per piccole imbarcazioni. 
  • Spiaggia del Crivo: Attualmente non balneabile e quasi scomparsa a favore della costruzione del porto turistico
  • Spiaggia di Funnicu Reggiu: È una spiaggetta molto piccola, raggiungibile solo via mare che si trova sotto il monte San Biagio. Il suo nome che in dialetto vuol dire “deposito reale” indica il luogo dove venivano depositate le merci provenienti e destinate al Regno Di Napoli.
  • Spiaggia delle Vranne: Nel 2016 è stata premiata come spiaggia più bella d’italia nel concorso di Legambiente “La più bella sei tu”. Situata tra il Porto e la frazione di Marina, la spiaggia d’i Vranne si trova sotto un costone roccioso. È divisa in due da un gruppo di scogli. È raggiungibile solo in barca 

Spiagge Di Marina

La Frazione di Marina è quella più ricca di spiagge. Ne conta ben 11. 

  • Spiaggia Nera: Probabilmente la spiaggia più famosa di Maratea, deve il suo nome al caratteristico colore della sabbia di origine vulcanica. Conosciuta anche come Cala Jannita, è raggiungibile in auto ed è dotata di ampi parcheggi. Sono presenti stabilimenti. 
  • Spiaggia di Illicini: La spiaggia si trova su una serie di scogli rocciosi di fronte all’isolotto di Santo Janni. Raggiungibile via terra, è una delle spiagge più caratteristiche della costa di Maratea. 
  • Cala Della Vecchia: Situata proprio di fianco alla spiaggia di Illicini è chiamata anche Cala Vecchia. Si raggiunge via terra e sono presenti stabilimenti balneari.
  • Spiaggia del Macarro: conosciuta anche come Cala Grande si trova in una baia naturale. Ricca di grotte si raggiunge via terra e ci sono presenti stabilimenti. 
  • Le Tre Spiagge: le spiaggette Abissu, Dei Ricci e ‘mpedi ‘u Citru sono tre piccole spiagge raggiungibili via terra la prima e via mare le altre due. 
  • Calaficarra: è una piccola caletta raggiungibile anche via terra con la presenza di stabilimenti balneari 
  • Spiaggia Di Santa Teresa: È la spiaggia più frequentata di Marina ed è il risultato dell’unione di tre spiagge più piccole. Si raggiunge facilmente via terra, ci sono stabilimenti balneari. 
  • Spiaggia del Porticeddu: prende il nome dai pescatori che ci arrivavano in barca per effettuare la pesca dei polpi. Da vedere, anche la grotta d’a Judia. Si raggiunge via terra, non ci sono stabilimenti balneari. 
  • Spiaggia Vale D’acqua: Situata sotto la torre Caina. Vi si accede solo via mare. 

Spiagge Di Castrocucco

Siamo a Castrocucco, nella parte sud del litorale di Maratea immediatamente prima di arrivare in Calabria. 

  • Spiaggia Sotto L’orto: La spiaggia si trova a nord della Secca ed è caratterizzata da spiaggia e scogli. Raggiungibile solo via mare
  • Spiaggia della Secca: Siamo in uno dei posti più belli della costa di Maratea. Lo scoglio è sormontato dal Palazzo Baronale Labanchi. Presente anche una cappella che oggi è sconsacrata.  Si raggiunge via terra e sono presenti stabilimenti balneari. 
  • Spiaggia Della Gnola: È la spiaggia più grande della costa di Maratea. Si trova sotto il castello di Castrocucco ed è caratterizzata da una distesa di sabbia fine. Si raggiunge via terra e vi sono vari stabilimenti.